CNA Lombardia, Bozzini: «Con la proroga limitata del Superbonus sono a rischio gli interessi delle micro e piccole imprese. Meglio ridurre la percentuale di incentivazione, ma non la platea»

Secondo gli artigiani lombardi escludere le singole unità immobiliari depotenzia troppo l’effetto volàno della misura. Un autogol la cessazione del Bonus Facciate

Il Presidente di CNA Lombardia, Giovanni Bozzini, non nasconde una nota di scetticismo di fronte a quanto preannunciato dal Governo in materia di Superbonus e Bonus Facciate: “La proroga del Superbonus è positiva ma la limitazione della platea è eccessiva e troppo sfavorevole alle micro e piccole imprese del settore. Comprendiamo le esigenze del bilancio dello Stato soprattutto in tema di sostenibilità del debito, ma ci sono altre soluzioni per mantenere i conti in ordine senza frenare la logica espansiva della Manovra. Diamo stabilità agli strumenti in campo”.

Il delegato di CNA Lombardia in materia di efficienza energetica, Enea Vercesi, ritiene che “escludere le singole unità immobiliari e gli edifici funzionalmente indipendenti” sia un errore, perché “non è così che si evitano distorsioni e speculazioni nella catena dei prezzi. Non vanno sottovalutati inoltre sia il surplus di gettito fiscale, sia benefici per l’occupazione sia gli effetti sui consumi indotti dal volume di business che si sta generando per la stragrande maggioranza delle imprese”.

Il messaggio di CNA Lombardia alle istituzioni e agli eletti del territorio è semplice: “E’ possibile rendere più sostenibile contabilmente il Superbonus riducendo la percentuale di incentivazione tra il 95 e il 100%, senza ridurre la platea degli interventi beneficiari, mentre l’esclusione del Bonus Facciate rischia di essere un vero e proprio autogol” ricorda il Segretario regionale CNA, Stefano Binda.

Infatti proprio i bonus “minori” costituiscono un terreno privilegiato di intervento per le micro e piccole imprese, anche per via della loro minore complessità burocratico-amministrativa e tecnica. In particolare il Bonus Facciate permette di avere anche un decoro importante delle città e di intervenire in una fascia di edifici (tipicamente, nei centri storici) altrimenti difficilmente trattabile. Il mancato aggiornamento di tale bonus creerebbe di fatto una sperequazione a sfavore di molte classi di edifici (spesso per esempio nei centri storici non è possibile fare il cappotto).

“Va inoltre ricordato che tali tipologie di bonus sono soprattutto utilizzati anche in “combinato disposto con altri” (sempre nel rispetto della mancanza di sovrapposizione) e quindi la loro mancanza potrebbe comportare interventi parziali che a volte potrebbero anche inficiare l’intervento complessivo stesso, con effetti deleteri proprio ai fini di quella riqualificazione urbana e dei borghi che auspichiamo come anello della crescita”, conclude Pasquale Diodato, delegato di CNA Lombardia alla rigenerazione urbana.

Ufficio stampa CNA Lombardia
Encanto Public Relations
Isaac Cozzi tel. 3938803139 isaac.cozzi@encantopr.it

PIL Lombardia 2022 al +4,7%, sopra ai livelli pre-Covid Superbonus, da maggio +321% di interventi per un valore complessivo di 1,5 miliardi di euro Sistema casa traino della ripresa

23 novembre 2021/da encantopr

CNA Lombardia, Bozzini: «Con la proroga limitata del Superbonus sono a rischio gli interessi delle micro e piccole imprese. Meglio ridurre la percentuale di incentivazione, ma non la platea»

26 ottobre 2021/da encantopr

CNA Lombardia: «Semplificare rapidamente norme e procedure del Green Pass. Sì a una comunicazione volontaria del lavoratore sulla scadenza del certificato verde»

11 ottobre 2021/da encantopr

CNA Lombardia, Giovanni Bozzini è il nuovo Presidente Regionale

25 settembre 2021/da encantopr

Transizione 4.0, per le PMI lombarde sarà potenzialmente a costo zero In 7 anni le imprese potranno contare su 9,8 miliardi per la crescita digitale

8 settembre 2021/da encantopr

CNA Lombardia: “Sì alla proposta della Regione di modificare la legge nazionale sulle Zone Logistiche Semplificate. Ridurre la pressione fiscale evitando fughe all’estero”

8 luglio 2021/da encantopr
CNA Lombardia_MADE_Regione_Lombardia

CNA Lombardia, MADE Competence Center Industria 4.0 e Regione Lombardia unite in favore della digitalizzazione diffusa delle micro, piccole e medie imprese lombarde

8 giugno 2021/da encantopr

Un anno di Covid-19 in Lombardia

3 maggio 2021/da encantopr

CNA Lombardia: riaprire il comparto del benessere per arginare l’abusivismo

31 marzo 2021/da encantopr
Daniele Parolo-Presidente CNA Lombardia

CNA Lombardia: “Priorità ai vaccini. Un ulteriore ritardo metterebbe a rischio la tenuta delle impese. Già perse nel 2020 oltre 3.000 aziende in Lombardia”

24 marzo 2021/da encantopr

In Lombardia le Pmi vanno a lezione di cybersecurity e manutenzione 4.0

23 marzo 2021/da encantopr

Presentazione del libro fotografico Imprese che resistono

22 marzo 2021/da encantopr

CNA Lombardia chiede al Governo Draghi un’inversione di rotta e lo stop alle continue proroghe per le revisioni auto

9 marzo 2021/da encantopr

Cna Lombardia: “Rischio blackout delle imprese del turismo”

17 febbraio 2021/da encantopr

L’impatto del Covid 19 sull’economia del territorio: Pil 2020 Lombardia -9,8%

10 febbraio 2021/da encantopr

CNA, ACAI e Unione Artigiani

29 gennaio 2021/da encantopr

Recovery Fund, clima collaborativo e stop all’incertezza politica

27 gennaio 2021/da encantopr

Zona rossa e abusivismo

20 gennaio 2021/da encantopr

CNA Lombardia: Stop al continuo cambiamento di colore delle regioni

18 gennaio 2021/da encantopr

Bilancio della Camera di Commercio di Milano CNA

7 gennaio 2021/da encantopr

Cna Lombardia: è tempo di una web tax seria e selettiva

23 novembre 2020/da encantopr

L’impatto del Covid-19 sull’economia in Lombardia

9 novembre 2020/da encantopr

Parolo, CNA Lombardia: “Lockdown differenziati? Allora anche aiuti più sostanziosi ai territori più colpiti”

3 novembre 2020/da encantopr

NCC Lombardia: calo del fatturato

14 ottobre 2020/da encantopr
Daniele Parolo-Presidente CNA Lombardia

Recovery fund: le tre priorità di CNA Lombardia

13 ottobre 2020/da encantopr
Flli_TARENZI-foto_A_IKONOMU-7866

Motorizzazione Civile in tilt

30 settembre 2020/da encantopr

Osservatorio Economia e Territorio

17 luglio 2020/da encantopr
cover_Flli_TARENZI-foto_A_IKONOMU-8101

Centri di Revisione – Castellin, Cna Lombardia

22 giugno 2020/da encantopr

CNA Lombardia -13%, ancora a scendere la produzione per le aziende artigiane manifatturiere

20 giugno 2020/da encantopr

CNA Lombardia boccia il Codacons

8 giugno 2020/da encantopr

Parolo, CNA Lombardia: “PIL regionale in picchiata. Torniamo al 2001. Occorre ridefinire il nostro futuro con coraggio”

23 maggio 2020/da encantopr

Parolo, CNA Lombardia: “Il comparto Taxi – Ncc vive una sofferenza economica e sociale gravissima: subito in campo con misure di supporto”

21 maggio 2020/da encantopr

Daniele Parolo, presidente CNA Lombardia sul DL Rilancio

15 maggio 2020/da encantopr

La posizione di Parolo, presidente CNA Lombardia

13 maggio 2020/da encantopr

CNA Lombardia Installazione Impianti: “Ecobonus: danni collaterali da un confuso annuncio delle misure”

8 maggio 2020/da encantopr

Emergenza Covid-19 Artigiani, cassa integrazione sui conti correnti Bonifici già per 80 milioni di euro

4 maggio 2020/da encantopr

Il danno economico per le 3 Regioni rappresenta da solo la metà di tutte le perdite economiche nazionali dei passati 2 mesi

24 aprile 2020/da encantopr

CNA Lombardia: Il Decreto “Cura Italia”

18 marzo 2020/da encantopr

La posizione di CNA Lombardia in merito all’emergenza coronavirus

11 marzo 2020/da encantopr

Il comunicato

Contatti di riferimento

Encanto public relations

via Mauro Macchi 42, Milano
tel | 02 66983707