Economia lombarda 2024, peggiorano le prospettive di crescita

Con l’inizio del nuovo anno risuona un importante campanello d’allarme per l’economia della Lombardia. Le prospettive di crescita per il 2024 sono notevolmente peggiorate, tanto che il PIL dovrebbe crescere solamente dello 0,8%, in netto peggioramento rispetto alle stime di ottobre 2023 (+1,3%). Sono questi alcuni dei dati forniti da CNA Lombardia nel Primo Focus sull’andamento dell’economia regionale, realizzato dal Centro Studi Sintesi.

Germania in difficoltà, anche l’economia lombarda è a rischio

Giovanni Bozzini, presidente CNA Lombardia: “Dobbiamo trovare soluzioni adeguate evitando un tracollo delle nostre imprese. Le elezioni europee possono cambiare in meglio le nostre chance, ma ai candidati chiediamo competenza, serietà e sobrietà”

Agenda politica d’autunno, CNA Lombardia: “Superbonus un problema irrisolto. Sì all’autonomia e al confronto su salario minimo. No al bando dei motori termici di ultima generazione”

In questa fase di avvicinamento alla Manovra Finanziaria che il Governo dovrà realizzare in questi mesi, CNA Lombardia ritiene urgente sviluppare una lobby condivisa con tutti gli stakehokders regionali lombardi su alcuni temi dell’agenda politica.

Milano-Cortina 2026, CNA Lombardia: “Il Governo non sacrifichi opere essenziali per la Regione nella road map verso le Olimpiadi”

Le Olimpiadi di Milano-Cortina 2026 sono e saranno un’occasione unica per l’Italia e per la Lombardia per dare un’ulteriore accelerata al piano di sviluppo che coinvolge diversi settori strategici per l’economia. Sul fronte delle infrastrutture, in particolare, la regione gioca un ruolo chiave nel progetto olimpico. Per questo CNA Lombardia si auspica che tutti i progetti in cantiere per il grande evento del 2026, che coinvolgeranno numerosi territori lombardi, vengano portati a termine secondo i piani stabiliti, dando ad artigiani e micro e piccole imprese nuova linfa per uno sviluppo economico più rapido.

Luglio 2023, migliora l’economia della Lombardia Proiezioni: PIL +1,5% – Consumi +1,6% – Investimenti +3,1% Volano export e occupazione, in timida ripresa l’artigianato +0,4% Ma per il 2024 le previsioni di crescita sono contenute

Numeri delle province lombarde: Milano la migliore per imprese attive (+3%), Varese per le imprese artigiane (+2,9%), per le esportazioni Lodi (+89%) e Sondrio (+53%).
CNA Lombardia: “Il motore dell’economia lombarda è tornata a correre, ma le preoccupazioni non mancano. Occhio di riguardo per le province più in difficoltà”

Turismo record in Lombardia, la rinascita del settore 15,7 milioni di arrivi e 43 milioni di presenze nella Regione Boom di stranieri da Germania, Stati Uniti e Francia

Eleonora Rigotti, Presidente CNA Turismo e Commercio Lombardia: “La Regione sta emergendo come destinazione altamente attrattiva per i viaggiatori di tutto il mondo”

Fotovoltaico, CNA Lombardia: “Varare una campagna strutturata per l’installazione di pannelli sui tetti dei capannoni. Con 2,5 miliardi in tre anni per 200mila imprese, costi giù del 60%”

Bozzini, Presidente CNA Lombardia: “Le micro e piccole imprese lombarde non si sono mai fermate, ma occorre diffondere ulteriormente tra di loro la cultura della sostenibilità e potenziare le logiche di filiera”

Aree Interne Lombardia, il reddito medio per abitante è di oltre 7000 euro in meno rispetto ai poli urbani. In 10 anni persi il 2,8% delle imprese e il 4,1% della popolazione

I centri minori rappresentano il 3,6% della popolazione totale della regione (355.741) e al loro interno l’artigianato pesa per il 29,8%. Dal PNRR stanziati 13,6 milioni di euro
Giovanni Bozzini, Presidente CNA Lombardia: “Valorizzare le autonomie locali”

Rialzo tassi di interesse, CNA Lombardia: “Tempi e contesto sbagliati. È un accanimento terapeutico sulle imprese lombarde”

Il Presidente Bozzini: “Giusto contenere l’inflazione. Ma la liquidità di famiglie e imprese si sta erodendo e oggi l’accesso al credito è stabilmente sopra il 4%”

Total Tax Rate, Lombardia ottava regione in Italia con 52,5%

Un importante provvedimento come il Disegno di Legge sull’Autonomia differenziata” è stato assegnato alla Commissione Affari Costituzionali del Senato della Repubblica, proprio nei giorni in cui CNA Nazionale ha pubblicato l’annuale Osservatorio sul fisco “Comune che vai fisco che trovi”.