CNA Lombardia: Sì alla proposta della Regione di modificare la legge nazionale sulle Zone Logistiche Semplificate. Ridurre la pressione fiscale evitando fughe all’estero

Parolo: “L’iniziativa di Regione Lombardia per rendere più attrattivo il nostro territorio va nella giusta direzione, specie se in raccordo con i grandi capitoli di investimento del PNRR”

“Da tempo CNA Lombardia ha manifestato l’interesse delle micro e piccole imprese e dell’artigianato ad attivare tutte le leve politico-normative utili a rendere più attrattivo il territorio regionale. Per questo non possiamo che apprezzare la recentissima delibera con cui la Giunta regionale avanza una proposta di legge in materia di Zone Logistiche Semplificate”. Questo il commento a caldo del Presidente di CNA Lombardia, Daniele Parolo, in merito alla proposta lombarda di modificare la legislazione nazionale sulle Zone Logistiche Semplificate a favore di un allargamento delle aree potenzialmente interessate.

In base all’articolato proposto dalla Giunta regionale, si punterà non più solo sulle aree portuali ma, ad esempio, si valorizzeranno le aree confinanti con Paesi extra- UE, le aree montane, le aree in cui sia presente un’infrastruttura aeroportuale, le aree destinate alla ricerca, all’innovazione tecnologica e alla digitalizzazione. Cna Lombardia ritiene infatti prioritario lavorare per una riduzione del carico contributivo e del costo del lavoro a favore delle aree di confine, al fine di trattenere in Italia competenze professionali e quote di gettito erariali da investire sul futuro del Paese.

Nella stessa direzione il segretario regionale CNA, Stefano Binda: “CNA Lombardia è interessata far passare alcuni concetti chiave: il primo riguarda le ZLS, come anche le ZES (Zone Economiche Speciali), che non siano utili solo a produrre avanzamenti competitivi nelle aree depresse, ma possano valorizzare alcune specifiche vocazioni territoriali per determinare un effetto di trascinamento competitivo positivo anche per gli altri territori, senza contare i probabili benefici complessivi per il gettito erariale dello Stato.

Leva fiscale, semplificazioni burocratico-amministrative, maggior velocità in alcuni procedimenti come la convocazione della Conferenza di servizi decisoria, sono tutti elementi di parziale recupero di capacità competitiva e concorrenza per territori come quelli confinanti con la Confederazione Elvetica, per i quali il gap su alcuni fattori come la pressione fiscale diventano realmente un problema, per esempio determinando una fuga delle competenze professionali dall’Italia verso la Svizzera, senza alcuna chance di rilancio”, aggiunge il segretario regionale Binda.

CNA Lombardia muove d’altro canto un’osservazione alla proposta di Regione Lombardia:

Nella delibera di Regione non vediamo riferimenti ai capitoli del PNRR. Potrebbero proprio essere i grandi temi della transizione ecologica e digitale, dell’efficientamento energetico e dell’economia circolare, della rigenerazione urbana e dei territori a costituire i cardini tematici su cui attivare leva fiscale e semplificazioni amministrative nelle aree interessate”, conclude il Presidente Parolo.

Ufficio stampa CNA Lombardia
Encanto Public Relations
Isaac Cozzi tel. 3938803139 isaac.cozzi@encantopr.it

CNA Lombardia: “Sì alla proposta della Regione di modificare la legge nazionale sulle Zone Logistiche Semplificate. Ridurre la pressione fiscale evitando fughe all’estero”

8 luglio 2021/da encantopr
CNA Lombardia_MADE_Regione_Lombardia

CNA Lombardia, MADE Competence Center Industria 4.0 e Regione Lombardia unite in favore della digitalizzazione diffusa delle micro, piccole e medie imprese lombarde

8 giugno 2021/da encantopr

Un anno di Covid-19 in Lombardia

3 maggio 2021/da encantopr

CNA Lombardia: riaprire il comparto del benessere per arginare l’abusivismo

31 marzo 2021/da encantopr
Daniele Parolo-Presidente CNA Lombardia

CNA Lombardia: “Priorità ai vaccini. Un ulteriore ritardo metterebbe a rischio la tenuta delle impese. Già perse nel 2020 oltre 3.000 aziende in Lombardia”

24 marzo 2021/da encantopr

In Lombardia le Pmi vanno a lezione di cybersecurity e manutenzione 4.0

23 marzo 2021/da encantopr

Presentazione del libro fotografico Imprese che resistono

22 marzo 2021/da encantopr

CNA Lombardia chiede al Governo Draghi un’inversione di rotta e lo stop alle continue proroghe per le revisioni auto

9 marzo 2021/da encantopr

Cna Lombardia: “Rischio blackout delle imprese del turismo”

17 febbraio 2021/da encantopr

L’impatto del Covid 19 sull’economia del territorio: Pil 2020 Lombardia -9,8%

10 febbraio 2021/da encantopr

CNA, ACAI e Unione Artigiani

29 gennaio 2021/da encantopr

Recovery Fund, clima collaborativo e stop all’incertezza politica

27 gennaio 2021/da encantopr

Zona rossa e abusivismo

20 gennaio 2021/da encantopr

CNA Lombardia: Stop al continuo cambiamento di colore delle regioni

18 gennaio 2021/da encantopr

Bilancio della Camera di Commercio di Milano CNA

7 gennaio 2021/da encantopr

Cna Lombardia: è tempo di una web tax seria e selettiva

23 novembre 2020/da encantopr

L’impatto del Covid-19 sull’economia in Lombardia

9 novembre 2020/da encantopr

Parolo, CNA Lombardia: “Lockdown differenziati? Allora anche aiuti più sostanziosi ai territori più colpiti”

3 novembre 2020/da encantopr

NCC Lombardia: calo del fatturato

14 ottobre 2020/da encantopr
Daniele Parolo-Presidente CNA Lombardia

Recovery fund: le tre priorità di CNA Lombardia

13 ottobre 2020/da encantopr
Flli_TARENZI-foto_A_IKONOMU-7866

Motorizzazione Civile in tilt

30 settembre 2020/da encantopr

Osservatorio Economia e Territorio

17 luglio 2020/da encantopr
cover_Flli_TARENZI-foto_A_IKONOMU-8101

Centri di Revisione – Castellin, Cna Lombardia

22 giugno 2020/da encantopr

CNA Lombardia -13%, ancora a scendere la produzione per le aziende artigiane manifatturiere

20 giugno 2020/da encantopr

CNA Lombardia boccia il Codacons

8 giugno 2020/da encantopr

Parolo, CNA Lombardia: “PIL regionale in picchiata. Torniamo al 2001. Occorre ridefinire il nostro futuro con coraggio”

23 maggio 2020/da encantopr

Parolo, CNA Lombardia: “Il comparto Taxi – Ncc vive una sofferenza economica e sociale gravissima: subito in campo con misure di supporto”

21 maggio 2020/da encantopr

Daniele Parolo, presidente CNA Lombardia sul DL Rilancio

15 maggio 2020/da encantopr

La posizione di Parolo, presidente CNA Lombardia

13 maggio 2020/da encantopr

CNA Lombardia Installazione Impianti: “Ecobonus: danni collaterali da un confuso annuncio delle misure”

8 maggio 2020/da encantopr

Emergenza Covid-19 Artigiani, cassa integrazione sui conti correnti Bonifici già per 80 milioni di euro

4 maggio 2020/da encantopr

Il danno economico per le 3 Regioni rappresenta da solo la metà di tutte le perdite economiche nazionali dei passati 2 mesi

24 aprile 2020/da encantopr

CNA Lombardia: Il Decreto “Cura Italia”

18 marzo 2020/da encantopr

La posizione di CNA Lombardia in merito all’emergenza coronavirus

11 marzo 2020/da encantopr

Il comunicato

Contatti di riferimento

Encanto public relations

via Mauro Macchi 42, Milano
tel | 02 66983707