Centri di Revisione – Castellin, Cna Lombardia: L‘emendamento del Ministero dei trasporti è l’ennesima presa in giro. In pericolo un’intera filiera di attività economiche. Così il Governo ci uccide

cover_Flli_TARENZI-foto_A_IKONOMU-8101

Milano, 22 giugno 2020– Dal mondo già sofferente di diecimila centri di revisione del Paese si leva un grido di protesta contro l’ultimo emendamento proposto dal Ministero dei Trasporti in sede di conversione parlamentare del Decreto rilancio.

A fronte di un’azione parlamentare che intendeva supportare la categoria riducendo i danni prodotti dall’incauto rinvio a fine ottobre delle revisioni in scadenza, non solo il Governo ha formulato alle Camere un testo emendativo che ignora questa esigenza, ma addirittura riesce a peggiorare la situazione già precaria dei centri di revisione.

Durissimo il commento di Luciano Castellin, Presidente dell’Unione Servizi alla Comunità di Cna Lombardia: ‘Ci sentiamo doppiamente presi in giro. L’Italia è uno dei pochissimi Paesi Europei che non ha applicato la possibilità, concessa in sede di regolamentazione comunitaria, di andare in deroga rispetto alle proroghe delle scadenze delle revisioni, con danni enormi sia per le imprese del settore sia per la sicurezza stradale’ spiega l’imprenditore lombardo di Cna, ‘ma addirittura al danno si aggiunge la beffa. Con l’emendamento proposto dal Ministero la motorizzazione civile potrebbe avvalersi dell’opera professionale degli ispettori, in 9 casi su 10 dipendenti privati, permettendo loro di incassare direttamente dai clienti i compensi per la revisione dei veicoli pesanti. È l’ennesima truffa in una serie di speranze e richieste frustrate e deluse’.

Questa situazione sembra la goccia destinata a far traboccare il vaso. Cna Lombardia ricorda infatti come le tariffe per le revisioni siano ferme dal 2007, come a fronte della richiesta di una maggiore vigilanza dello Stato sulla concorrenza sleale si sia assistito piuttosto all’istituzione dell’albo degli ispettori, come a fronte della richiesta di provvedere alla formazione di questi ispettori sia sia legiferato in modo tale da bloccarne la formazione per 3 anni, come a fronte della richiesta di colmare il buco di 2 milioni di mancate revisioni si sia allungata la scadenza, già oscena, delle revisioni a fine ottobre 2020, di ulteriori 5 mesi. La categoria dei centri di revisione ha visto negli anni incrementare i propri costi, calmierati i propri onorari, ridursi pericolosamente i propri margini, sospendersi l’attività in periodo COVID-19, del tutto immotivatamente. ‘È una categoria di imprenditori vittima di gravi torti normativi, e pure decisiva proprio per colmare il grave deficit di personale e di organizzazione del lavoro della motorizzazione civile. Se la situazione continua a peggiorare in questo modo non accetteremo scuse, né le eventuali ‘lacrime di coccodrillo’ di un Governo finora testardo nell’ignorare le nostre proteste su questo tema. Ne va di migliaia e migliaia di imprese e posti di lavoro’ conclude il Presidente di CNA Lombardia, Daniele Parolo.

Ufficio stampa CNA Lombardia

Encanto Public Relations

Laura Zugnoni tel. 339-7649302

laura.zugnoni@encantopr.it

CNA Lombardia: “Sì alla proposta della Regione di modificare la legge nazionale sulle Zone Logistiche Semplificate. Ridurre la pressione fiscale evitando fughe all’estero”

8 luglio 2021/da encantopr
CNA Lombardia_MADE_Regione_Lombardia

CNA Lombardia, MADE Competence Center Industria 4.0 e Regione Lombardia unite in favore della digitalizzazione diffusa delle micro, piccole e medie imprese lombarde

8 giugno 2021/da encantopr

Un anno di Covid-19 in Lombardia

3 maggio 2021/da encantopr

CNA Lombardia: riaprire il comparto del benessere per arginare l’abusivismo

31 marzo 2021/da encantopr
Daniele Parolo-Presidente CNA Lombardia

CNA Lombardia: “Priorità ai vaccini. Un ulteriore ritardo metterebbe a rischio la tenuta delle impese. Già perse nel 2020 oltre 3.000 aziende in Lombardia”

24 marzo 2021/da encantopr

In Lombardia le Pmi vanno a lezione di cybersecurity e manutenzione 4.0

23 marzo 2021/da encantopr

Presentazione del libro fotografico Imprese che resistono

22 marzo 2021/da encantopr

CNA Lombardia chiede al Governo Draghi un’inversione di rotta e lo stop alle continue proroghe per le revisioni auto

9 marzo 2021/da encantopr

Cna Lombardia: “Rischio blackout delle imprese del turismo”

17 febbraio 2021/da encantopr

L’impatto del Covid 19 sull’economia del territorio: Pil 2020 Lombardia -9,8%

10 febbraio 2021/da encantopr

CNA, ACAI e Unione Artigiani

29 gennaio 2021/da encantopr

Recovery Fund, clima collaborativo e stop all’incertezza politica

27 gennaio 2021/da encantopr

Zona rossa e abusivismo

20 gennaio 2021/da encantopr

CNA Lombardia: Stop al continuo cambiamento di colore delle regioni

18 gennaio 2021/da encantopr

Bilancio della Camera di Commercio di Milano CNA

7 gennaio 2021/da encantopr

Cna Lombardia: è tempo di una web tax seria e selettiva

23 novembre 2020/da encantopr

L’impatto del Covid-19 sull’economia in Lombardia

9 novembre 2020/da encantopr

Parolo, CNA Lombardia: “Lockdown differenziati? Allora anche aiuti più sostanziosi ai territori più colpiti”

3 novembre 2020/da encantopr

NCC Lombardia: calo del fatturato

14 ottobre 2020/da encantopr
Daniele Parolo-Presidente CNA Lombardia

Recovery fund: le tre priorità di CNA Lombardia

13 ottobre 2020/da encantopr
Flli_TARENZI-foto_A_IKONOMU-7866

Motorizzazione Civile in tilt

30 settembre 2020/da encantopr

Osservatorio Economia e Territorio

17 luglio 2020/da encantopr
cover_Flli_TARENZI-foto_A_IKONOMU-8101

Centri di Revisione – Castellin, Cna Lombardia

22 giugno 2020/da encantopr

CNA Lombardia -13%, ancora a scendere la produzione per le aziende artigiane manifatturiere

20 giugno 2020/da encantopr

CNA Lombardia boccia il Codacons

8 giugno 2020/da encantopr

Parolo, CNA Lombardia: “PIL regionale in picchiata. Torniamo al 2001. Occorre ridefinire il nostro futuro con coraggio”

23 maggio 2020/da encantopr

Parolo, CNA Lombardia: “Il comparto Taxi – Ncc vive una sofferenza economica e sociale gravissima: subito in campo con misure di supporto”

21 maggio 2020/da encantopr

Daniele Parolo, presidente CNA Lombardia sul DL Rilancio

15 maggio 2020/da encantopr

La posizione di Parolo, presidente CNA Lombardia

13 maggio 2020/da encantopr

CNA Lombardia Installazione Impianti: “Ecobonus: danni collaterali da un confuso annuncio delle misure”

8 maggio 2020/da encantopr

Emergenza Covid-19 Artigiani, cassa integrazione sui conti correnti Bonifici già per 80 milioni di euro

4 maggio 2020/da encantopr

Il danno economico per le 3 Regioni rappresenta da solo la metà di tutte le perdite economiche nazionali dei passati 2 mesi

24 aprile 2020/da encantopr

CNA Lombardia: Il Decreto “Cura Italia”

18 marzo 2020/da encantopr

La posizione di CNA Lombardia in merito all’emergenza coronavirus

11 marzo 2020/da encantopr

Il comunicato

Contatti di riferimento

Encanto public relations

via Mauro Macchi 42, Milano
tel | 02 66983707